L’ Albicocca

Home  /  News  /  L’ Albicocca

inprimis albicoccaDa portare con sé in spiaggia o nei pic-nic, da gustare come sana merenda, deliziosa appena colta dall’albero, l’albicocca appartiene alla stessa famiglia delle pesche, delle ciliegie e delle prugne, con cui condivide molte delle sue caratteristiche. L’ albicocco è originario della Cina, dove da 4000 anni cresce e fruttifica in natura selvatica. La diffusione dell’albicocca nel bacino mediterraneo si deve però al popolo arabo, ed il suo nome deriva proprio dalla parola araba Al-barquq. I suoi fiori sono molto simili a quelli dei suoi cugini ciliegio, pruno e pesco, ed i suoi frutti che hanno un contenuto calorico di circa 48 calorie per 100g vengono raccolti da Giugno ad Agosto. L’albicocca ha tante proprietà nutritive ed è un validissimo supporto alimentare nelle calde giornate estive, infatti è ricchissima di potassio, fondamentale per ripristinare le riserve energetiche che si perdono con la sudorazione, e di carotene, utile per favorire un’ abbronzatura veloce e duratura! Questo frutto è inoltre ricco di vitamina A, Vitamine B, C e di altri preziosi oligoelementi come magnesio, fosforo, ferro e calcio. L’albicocca può essere anche utilizzata come materia prima in gelateria e per preparare un buon gelato è importante utilizzare albicocche che abbiano raggiunto il giusto grado di maturazione in quanto se poco mature rendono il gelato aspro e sgradevole mentre, se troppo mature, risultano troppo acquose per un gelato di qualità. Il gusto albicocca può essere abbinato con successo a banana, fior di latte, fragola o cioccolato fondente, per riproporre, ad esempio, il fascino intramontabile della Sacher Torte.

Seguici su
© 2012-2022 Leagel S.r.l.  Tutti i diritti riservati.  Privacy Policy  -  Cookie Policy  -  Preferenze Cookie